Roland Garros 2017: Sara Errani porta l’Italia al 2T. Ora c’è Mladenovic

sara-errani-roland-garros-2017-doi-mladenovic-parigi

La ns Sara errani salva la giornata azzurra e porta l'Italia al 2T del Roland Garros 2017 ©Tonelli

Sara Errani si carica il tennis azzurro femminile sulle spalle e porta l'Italia al 2T del Roland Garros 2017 con la quarta vittoria consecutiva senza concedere nemmeno un set. 

Il tempo di abituarsi ai campi, la palla che guizza proprio come piace a lei, 3 partite di qualificazione per entrare in fiducia e in palla. Tutto sembra girare per il meglio sulla racchetta della nostra Sara Errani ed il campo lo ha attestato anche oggi. 

La nostra guerriera ha superato brillantemente il primo step del tabellone principale del Roland Garros 2017 eliminando la giapponese Misaki Doi. Nel primo set Sarita ha preso subito le redini della partita portandosi avanti con un break ma la nipponica si è rifatta sotto minando il risultato parziale con un vantaggio di 4-5. Errani però non si è scomposta e ha prontamente recuperato fino a presentarsi al tie-break per la resa dei conti, dove ha conquistato il primo punto per 9-7. Ha poi proseguito la sua prestazione in crescendo nella ripresa, dove, una volta scappata sul 4-1, non si è fatta deconcentrare dal lungo MTO chiesto dalla Doi e ha chiuso alla prima occasione. Risultato finale: 7-6(7), 6-1.

Al secondo turno che si giocherà mercoledì ora c'è una delle beniamine di casa, Kiki Mladenovic. La francese, alle prese con un mal di schiena che sembra essere molto fastidioso, è uscita vincitrice ma in lacrime da una battaglia durata 3 ore contro la statunitense Brady (3-6, 6-3, 9-7). Le due si sono già affrontate 4 volte, 2 delle quali fatali per Sara Errani in Fed Cup. La nostra guerriera però si è assicurata l'incontro del 2015 sul cemento canadese di Toronto per 5-7, 6-1, 6-0.

Ecco il commento della partita della nostra Sara Errani ai microfoni di SkySport24:

VIDEO HIGHLIGHTS: Sara Errani v. Misaki Doi - R1 Roland Garros 2017

Potrebbero interessarti anche...