Bogotá 2017: Errani esordisce con la 1a vittoria su terra rossa dell’anno

sara-errani-2017-bogota-copa-claro-colsanitas-schiavone

La nostra Sara Errani in posa dopo una mattinata passata coi ragazzi del circolo

La nostra Sara Errani esordisce nella Copa Claro Colsanitas siglando il primo successo stagionale su terra rossa. 

Un nuovo debutto convincente inanellato dalla nostra guerriera nel WTA International di Bogotá: l'organizzazione del torneo ha omaggiato Sarita incaricandola di aprire le danze del tabellone di singolare femminile sulla Cancha Central del circolo colombiano. E Sara ha ringraziato festeggiando il suo ritorno in Colombia dopo 7 anni insieme a tutti i presenti e ai fans sparsi per tutto il mondo con un'agile vittoria su Ekaterina Alexandrova - attualmente n.89 della classifica mondiale - ottenuta in un'ora scarsa.

La giocatrice russa è entrata in campo con un piglio molto aggressivo, conquistando un break e minacciando battaglia. Errani però ha prontamente risposto ad ogni attacco rimandolo al mittente e garantendosi il lusso di chiudere il primo parziale senza rischi. Una volta raggiunto i giri giusti, l'italiana ha poi dilagato nella ripresa, sprintando in avanti di 4 lunghezze e limitandosi a contenere il gioco dell'avversaria. Risultato finale: 6-2, 6-4.

"La transizione tra Charleston e Bogotá per me è stata molto impegnativa. Qui la pallina viaggia molto di più ed abituarsi all'altitudine non è semplice: a volte ti senti mancare il respiro e la palla è più difficile da controllare. Per questo sono molto contenta di come ho giocato oggi e di essere tornata in Colombia dopo così tanto tempo.

Non è un segreto che io non sia nella mia condizione migliore nell'ultimo periodo. Sono anche scesa molto in ranking ma il mio obiettivo ora è giocare partita per partita in modo tale da riacquisire la condizione e la fiducia giorno dopo giorno."

Per vostra maggiore informazione QUI potrete trovate il tabellone di singolare femminile completo.

Si torna in campo domani non prima delle 19 italiane per disputare gli ottavi di finale contro Sachia Vickery: la 21enne statunitense giunge al secondo turno qui a Bogotà dopo l'eliminazione dalle qualifiche di Charleston contro Rodionova, ma una sonora vittoria ottenuta col punteggio di 6-0, 6-2 contro la wild card connazionale Alyssa Mayo.

 

 

Potrebbero interessarti anche...