Rio 2016: Sara Errani porta l’Italia in 2 secondi turni!

FacebookTwitterGoogle+Condividi
sara-errani-rio-2016-roberta-vinci-bertens-strycova-olimpiadi

Nessun ostacolo è più grande di un sogno! La nostra Sara Errani vince all'esordio e porta il Team Italia in 2 primi turni insieme a Roberta Vinci nei Giochi Olimpici di Rio 2016

Per la nostra Sara Errani non poteva esserci un esordio migliore alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016! La nostra campionessa infatti è l’unica Azzurra sopravvissuta nel tabellone singolare e si è guadagnata anche il secondo turno in doppio con Roberta Vinci!

Nessuna difficoltà è più grande di un sogno. Nessun sorteggio e nessuna avversaria possono impedire alla nostra guerriera di rincorrere la tanto agognata medaglia olimpica. Il primo ed unico set mai conquistato contro di lei, infatti, non è bastato alla n.23 della classifica WTA, Kiki Bertens, per sbarrare la strada all’italiana, che non ha tremato e ha tirato fuori i remi per rimontare fino al passaggio del turno. Risultato finale: 4-6, 6-4, 6-3. 

E per non mancare nelle ottime notizie di giornata di ieri che ha consegnato 2 ori storici al medagliere italiano, le nostre Cichi's si sono prese la strameritata vittoria che non era arrivata nella partita della reunion a Montreal settimana scorsa e hanno fatto fuori la corazzata tedesca composta da Angelique Kerber e Andrea Petkovic. Le detentrici del Career Grand Slam si sono presentate sul Court8 con la pretesa di veder rispettato il loro merito, strappando immediatamente il servizio alla coppia avversaria e mantenendo la testa del match fino all'annuncio conclusivo del giudice di sedia. Risultato finale: 6-2, 6-2. Buone notizie sono anche arrivate dal campo vicino, dove una delle due coppie ceche in gara - Strycova/Safarova - ha eliminato le bestie nere delle Cichi's dal loro lato di tabellone, nientemeno che le sorelle Williams. Sul cammino olimpico di Sara Errani e Roberta Vinci ora c'è la Cina di Xu e Zheng.

Sarita scenderà di nuovo in campo oggi – quarto match sul Court7 a partire dalle 16 italiane, purtroppo non coperto televisivamente - contro un’altra racchetta molto agguerrita: Barbora Strycova, testa di serie n.16 del tabellone olimpico. La ceca, n.21 della classifica mondiale, è approdata al 2T imponendosi in 2 set su Yanina Wickmayer (7-6(6), 6-1); nei precedenti disputati contro la nostra Sara Errani è indietro per 1-6, tra i quali si staglia il più recente e più pesante che è valso il titolo del WTA Premier di Dubai alla giocatrice del Team Italia (ndr. 6-0, 6-2).

Potrebbero interessarti anche...