Indian Wells 2016: Quarti di doppio

errani-indian-wells-2016-doppio-kalashnikova

errani-indian-wells-2016-doppio-kalashnikova
©F.Pomerlau

La “strana coppia” prosegue la sua marcia nel tabellone di doppio del combined californiano di Indian Wells. Durante la serata italiana, infatti, la nostra Sara Errani e la sua compagna dell’ultimo secondo Oksana Kalashnikova sono uscite vincitrici da un match molto combattuto contro il duo ucraino Bondarenko-Savchuk e hanno conquistato di diritto un posto nei quarti di finale del primo Premier Mandatory nord-americano della stagione 2016.

Continua dunque la permanenza di Sarita nel deserto a 5 stelle di Indian Wells nonostante la sfortunata eliminazione al 2° turno dalla competizione singolarista per mano della n.36 della classifica mondiale, Lesia Tsurenko. L’ultimo precedente giocato nel turno di quarti di finale del Premier canadese ospitato a Toronto era andato a favore dell’azzurra ma stavolta l’ucraina si è fatta trovare più pronta ed è riuscita nell’intento di mettere i bastoni fra le ruote della nostra Errani, cosicché dopo un non troppo cortese scambio di break in apertura di match è passata in vantaggio (4-2) ed ha mantenuto il sangue freddo per chiudere il parziale nonostante il tentativo di rimonta della testa di serie n.15 del torneo. Risultato finale: 4-6, 3-6.

Per fortuna il risultato d’esordio in doppio ha sorprendentemente addolcito l’amaro lasciato dalla precoce eliminazione subita. Sarita e Oksana, infatti, hanno lasciato solo le briciole ad una delle coppie – riunita da poco – più temibili del circuito, vincitrice del WTA Championships 2013: le cinesi Su-Wei Peng e Shuai Peng. Risultato finale: 6-0, 6-2.

La “strana coppia” ha poi raggiunto i quarti di finale sorpassando in volata Bondarenko-Savchuk – ndr. Alternates della coppia transalpina Garcia/Mladenovic ritiratasi causa infortunio della giovane Caroline – e chiudendo al photofinish dopo uno svantaggio accumulato nel super tie-break (2-5). Risultato finale: 7-6(5), 5-7, 10-8.

Stasera, non prima delle 22 italiane, le ragazze scenderanno in campo sul suolo dello Stadium 3 contro un altro cliente molto scomodo come il duo ceco testa di serie n.4 in tabellone composto da Andrea Hlavackova e Lucie Hradecka.

Potrebbero interessarti anche...