Pechino 2015: rivincita e ottavi di finale

Sara+Errani+2015+China+Open+caroline+garcia

Sara+Errani+2015+China+Open+caroline+garcia

Un'altra grande battaglia vinta dalla nostra guerriera Sara Errani che dopo aver battuto la n.4 del ranking mondiale Petra Kvitova si conquista l'accesso agli ottavi di finale del China Open di Pechino contro Caroline Garcia. 

Una vittoria di tempra e di resistenza fisica per la nostra Sarita, che non solo oggi era chiamata a riconfermarsi dopo l'incredibile schianto compiuto ai danni della campionessa ceca testa di serie n.2 del tabellone ma a farlo contro l'artefice della sua precoce eliminazione al primo turno nel Premier5 di Wuhan. Settimana scorsa la francese - n.39 della WTA - aveva giocato davvero un brutto scherzo all'azzurra, imponendosi in rimonta dopo più di 2 ore di gioco (7-6, 4-6, 2-6).

Questa mattina sul Moon Court della metropoli cinese l'esito del match è stato correttamente invertito in nostro favore; ognuno dei 3 sets giocati è stato molto simile nello svolgimento: Errani ha tenuto sempre la testa della partita e della sua avversaria, portandosi prima avanti per 4-2, poi per 3-0 e infine per 5-1. Nel secondo set, grazie ad una spinta d'orgoglio avuta dopo il supporto di papà Garcia durante coaching on court nel momento del massimo svantaggio, la giovane transalpina ha reagito mettendo a segno 6 games consecutivi e prendendo in contropiede la Nostra. Fortunatamente la bilancia tecnica dell'incontro si è riequilibrata nel set finale, nel quale dopo un botta e risposta a suon di break la n.2 di Francia ha definitivamente subito il peso della finalista del Roland Garros 2012 e si è lasciata andare ad un letale crollo emotivo. Risultato finale: 6-4, 3-6, 6-1.

Un'altra vittoria fondamentale per l'economia della Race per l'Elite Trophy di Zhuhai e per la fiducia della nostra Sarita Errani, che impila il secondo successo e si prepara ad affrontare la tedesca Andrea Petkovic - appena approdata agli ottavi a spese di Sam Stosur (6-2, 7-5) - nel secondo match in programma sul National Tennis Stadium alle 14.30 locali (8.30 ora italiana). I precedenti tra le due non esprimono un favore: il parziale è di 2 vittorie a testa, quindi sarà lo scontro di domani a decretare la giocatrice favorita. L'ultimo incontro disputato, però, riporta la vittoria della Nostra sulla terra rossa di Parigi (6-3, 6-3).

Una volta terminato il match di singolare, Sara risponderà al doppio impegno preso insieme a Flavia Pennetta e all'opportunità di prendersi un'altra rivincita dopo la sconfitta nella semifinale giocata in quel di Flushing Meadows: la coppia azzurra sarà infatti nuovamente opposta alle leaders del circuito femminile Sania Mirza e Martina Hingis. 

Eccovi un estratto del match di oggi contentente gli ultimi 2 games di gioco (Errani v. Garcia):

Potrebbero interessarti anche...