Toronto 2015: 2 quarti di finale in una giornata! Al tappeto Azarenka

errani-azarenka-toronto-2015

errani-azarenka-toronto-2015

Una delle vittorie più pesanti in carriera, quella messa a segno oggi sul Centre Court della Rogers Cup 2015 dalla nostra guerriera Sara Errani che spazza via in 2 set l'ex n.1 del mondo Victoria Azarenka. 

Nel secondo match in programma nella sessione diurna del Centrale del Premier5 di Toronto, Sarita è scesa in campo contro una delle sue bestie nere - il conto dei precedenti riportava fino ad oggi un 1-7 di cui l'unica vittoria ottenuta nel 2008 a Mosca (1-6, 6-4, 6-3) - ed è uscita trionfante tra gli applausi del pubblico canadese.

Prosegue dunque il magnifico esordio sul cemento statunitense della n.15 del main draw che oggi non ha consentito per un solo secondo alla sua avversaria di orientarsi e rientrare realmente nel match. La ferrea concentrazione di Sara le ha permesso di partire subito in avanti con un break e di mantenere il ritmo ed il livello di gioco sempre alti fino alla conquista del primo parziale. Momenti di preoccupazione dopo il break subíto nel settimo gioco, al termine del quale la n.1 d'Italia ha inaspettatamente convocato il fisioterapista in campo per un fastidio avvertito alla fascia laterale della coscia destra; fortunatamente sappiamo che ci vuole ben più di un dolorino per frenare la nostra campionessa, che ha ripreso a spingere ancora più di prima.

Second set ancora in spinta, fuga sul 3-0 e surreale lavoro di contenimento sulla fiammata di rabbia di Azarenka che non riusciva a credere di essere così inerme. Sarita regge alla scarica di colpi portati al corpo dalla bielorussa e mette l'ultima parola sulla serie di break e contro-break che le danno in mano la possibilità di chiudere per raggiungere i quarti di finale della Rogers Cup per la seconda volta in due anni. Risultato finale: 7-5, 6-3.

Ad attenderla al prossimo turno c'è la qualificata Lesia Tsurenko - n.54 del ranking femminile -che oggi si è imposta in due set sulla tedesca Carina Witthoeft per 6-3, 6-4. L'unico precedente esistente tra le due giocatrici risale al primo turno di Fed Cup del 2012, nel quale Sarita fu costretta a ritirarsi nel secondo set a causa di un infortunio al ginocchio destro.

Qui sotto potete rivedere tutti gli HIGHLIGHTS in HD degli ottavi di finale di oggi (Errani v. Azarenka):

Ciliegina di giornata: la neo coppia Errani/Pennetta chiude in bellezza raggiungendo i quarti di finale anche nel tabellone di doppio, imponendosi in soli 56 minuti sulla coppia composta da Dominika Cibulkova e Belinda Bencic (6-1, 6-3)Le loro prossime avversarie saranno le teste di serie n.3 Mattek-Sands/Safarova.

Potrebbero interessarti anche...