Bucarest 2015: “Sono state due partite simili, magari se avessi vinto il tie-break sarebbe andata come a Rio”

ERRANI - SCHMIEDLOVA- BRD BUCHAREST OPEN 2015

Purtroppo per il momento sfuma il secondo titolo stagionale della nostra Sara: nonostante un primo set serratissimo ed un secondo in bilico fino alla fine, oggi Anna Schmiedlova si è presa con la forza la sua rivincita dopo il confronto perso a febbraio in terra brasiliana.

Similmente al match di finale giocatosi a Rio de Janeiro, la slovacca si è portata in avanti per prima ed ha affondato la racchetta fino al vantaggio del 5-2, tuttavia Sara ha cercato comunque di rimanere in striscia e di non mollare facilmente il primo parziale, constringendo l'avversaria a giocarsi il tie-break decisivo: stavolta però l'esito è stato a favore della Schmiedlova, che si è aggiudicata il set. Nella ripresa la n.1 d'Italia ha cercato di alzare il suo livello di gioco come era stato per l'incontro di ieri contro la rumena Monica Niculescu, sfortunatamente, però, non ottenendo gli stessi risultati. Score finale: 7-6(3), 6-3.

"Lei ha fatto un gran match, brava lei, io non riuscivo più a trovare il modo di fare punti, cercavo di essere solida, ma lei spingeva a tutto braccio su ogni punto e quando un'avversaria gioca così hai poco da fare purtroppo. Ha giocato molto bene."

"E' stato un match simile, anche a Rio lei aveva avuto set-point ma lì a differenza di oggi sono stata brava io a giocare molto bene nel tie-break e poi a chiudere nel secondo dove lei aveva un po' mollato. Oggi poteva andare simile, 5-5 ho avuto occasione per superarla, lei ha fatto un punto allucinante lì e poi ha preso anche un net. Se fossi arrivata sul 6-5 l'avevo recuperata dal 2-5 e magari lei sarebbe stata un po' giù (Ndr. effettivamente la stessa Schmiedlova nella sua conferenza stampa ha confermato di stare vedendo parecchi fantasmi in campo in quel preciso momento della finale) ma non si può mai sapere."

"Queste palle combinate con questa superficie sono diverse e favoriscono le giocatrici che hanno la forza per spingere. Ad ogni modo lei ha giocato un'ottima partita, complimenti a lei. Da domani sarò a Bad Gastein, spero che a differenza dell'anno scorso trovino un modo per coprire i campi perché anche questa settimana le previsioni danno pioggia".

(Si ringrazia SpazioTennis per i contributi parziali)

Potrebbero interessarti anche...