Madrid 2015: secondo turno

FacebookTwitterGoogle+Condividi

madrid15

Sconfitta in un torneo con cui purtroppo Sara nonostante gli anni fa ancora fatica a trovare del feeling. A negarle di raggiungere il terzo turno oggi è stata Anastasia Pavlyuchenkova, che dopo essere stata già battuta 2 volte quest'anno - a Miami e a Monterrey - è riuscita, purtroppo per Sara, a prendersi la sua rivincita in questo Premier Mandatory (6-3, (7)6-7, 4-6).

Sarita aveva cominciato benissimo il primo set vincendo cinque dei primi sei giochi e chiundendo poco dopo col punteggio di 6-3, mentre nel secondo parziale si è impantanata in un pericoloso testa a testa con Pavlyuchenkova che l'ha portata fino al quattro pari: la russa si è poi sgambettata da sola un doppio fallo, dando a Cichi l'opportunità di servire per il match, purtroppo rimasta non sfruttata, 5-5, break e controbreak ed infine tie-break. Ancora una volta Sara non riesce a finalizzare i match points che le si presentano, la russa ne approfitta e aggancia la parità dei set.

Simile lo svolgimento del set decisivo: una volta arrivate senza break al 4-4, con Sara al servizio, la russa è riuscita a piazzare la zampata vincente strappandole il turno di battuta e chiudendo senza esitazioni dopo ben 2 ore e 39 minuti di gioco.

Finita l'avventura spagnola finalmente si torna a "casa"! Sarita vola a Roma per prepararsi agli Internazionali BNL d'Italia 2015!

 

Potrebbero interessarti anche...