Monterrey 2015: Semifinale

FacebookTwitterGoogle+Condividi
monterrey

Prosegue il buon momento di forma di Sara: nonostante Cichi abbia dovuto cedere una semifinale senza rimpianti al WTA di Monterrey, rimane comunque l'ottima prova in vista dei due tornei Premier di Indian Wells e Miami.

Terza vittoria consecutiva per 2 set a 0 per Sarita: dopo Davis e Babos, ad arrendersi ai quarti di finale è stata la russa Anastasia Pavlyuchenkova, sconfitta col punteggio di 7-5, 6-4. Match zeppo di break - 14 totali - di cui 8 a favore di Sara e 6 per l'avversaria, dei quali il decisivo per la vittoria è arrivato a 0 sul 4-4 del secondo parziale. Per Sara è la seconda semifinale negli ultime tre tornei disputati, la prima sul cemento dopo il l'Open GDF Suez di Parigi (febbraio 2014).

In semifinale dall'altra parte del net Timea Bacsinszky: la svizzera, n°31 del ranking, prosegue la striscia vincente iniziata con il successo al WTA di Acapulco. I precedenti tra le due giocatrici sono sull'1-1, l'ultimo lo ha vinto Sara sulla terra di Roma con il ritiro dell'avversaria sotto per 6-0, 3-0.

Il match comincia in salita il match per Sara che perde subito il servizio lasciando così alla Bacsinszky la possibilità di dominare il set con un triplo break. Tutta un’altra storia, invece, la ripresa in cui Sara entra in campo con grande determinazione tanto da riuscire fin dal primo game a neutralizzare il gioco della svizzera e ad alzare il proprio livello di gioco costringendola a commettere diversi errori e strappandole il break al terzo e al quinto game; l'elvetica però oppone resistenza riportando il set in parità fino alla resa parziale dopo un lunghissimo decimo game durato più di 15 minuti che sancisce il successo di Sara.

All’inizio set decisivo Sarita sfrutta già al terzo game qualche segno di cedimento che l'avversaria sembra mostrare e conquista un break innescando una serie continua di turni di servizio strappati fino al tie-break: sfortunatamente dopo degli episodi fortunosi che mantengono la parità sul 3-3, Bacsinszky riesce a mettere a segno 4 punti consecutivi ed aggiudicarsi così il terzo set volando in finale (0-6, 6-4, (3)6-7).

Potrebbero interessarti anche...