Roland Garros 2012: secondo posto

Purtroppo, Sara non è stata in grado di catturare il titolo di singolare al Roland Garros. Ha giocato una buona partita, ma Maria Sharapova era troppo forte. All'inizio della partita, Sara, comprensibilmente nervosa, ha permesso alla Sharapova di dilagare con un giorco potente e preciso che l'ha portata 4-0 in pochi minuti. Dopo di che Sara si è scossa la tensione di questo momento storico ed ha innalzato il proprio gioco fino a sfidare Sharapova nella maggior parte dei giochi, spesso portati ai vantaggi. Tuttavia, la russa non si è lasciata innervosire dal ritorno dell'italiana e ha continuato a martellare con il proprio tennis piatto e potentissimo chiudendo 6-2 6-3.

Nonostante la sconfitta di ieri, questo Roland Garros è stato un grande torneo per Sara. Certo è un peccato che Sara non abbia conquistato il titolo, ma quello che dovrebbe ricordare di queste 2 settimane sono la qualità del suo gioco e le grandi vittorie, non la sconfitta in finale. Come Sara ha detto dopo la partita:

"Sono arrivata in finale nel singolare. Non sarebbe neppure giusto piangere lacrime tristi, ne ho avute così tante di felicità negli ultimi giorni…”.

È possibile leggere e guardare le interviste di Sara dopo la finale sul sito del Roland Garros, e vedere un'altra video-intervista su quello di Federtennis. Naturalmente ci sono anche un sacco di foto di ieri nella photogallery, mentre puoi guardare gli highlights della partita qui.

Potrebbero interessarti anche...