sara-errani-rogers-cup-2016-montreal-bastad

La nostra Sara Errani lascia Bastad e vola immediatamente a Montreal per inaugurare la stagione americana su veloce con la Rogers Cup.

Si è appena conclusa la seconda ed ultima parte di stagione su terra rossa europea e la nostra Sara Errani è già pronta a volare oltreoceano per lottare sul cemento dei ground nord-americani.

Dopo quattro sfortunati primi turni, Sarita si è riscattata a Bucarest e a Bastad, dove ha messo a segno due ottimi quarti di finale consecutivi, arrendendosi sempre davanti ad una futura finalista del torneo. Nel WTA International svedese – l’Ericsson Open – la nostra guerriera ha dovuto fare i conti con Katerina Siniakova. La giovane ceca si è rivelata davvero un osso duro, ed è rimasta alle calcagna di Sara fin dall’inizio di primo set, fino a raggiungere il break del 5-3 grazie ad un fortunatissimo nastro. Sara però non si è lasciata scoraggiare ed ha recuperato immediatamente lo svantaggio; purtroppo però non è riuscita a chiudere il parziale al servizio e la ceca ne ha approfittato per piazzare la zampata. Sulle ali dell’entusiasmo ha poi proseguito con un consistente allungo anche nella ripresa. Errani ha cercato di rimediare e rimettersi in partita ma nonostante la giovane età Siniakova ha concretizzato il vantaggio accumulato con la vittoria. Risultato finale: (2)6-7, 3-6.

Ora è il turno del Premier canadese di Montreal, pronao del circuito statunitense , che ogni anno alterna la propria location con Toronto. La Rogers Cup è già entrata a pieno regime da ieri ed ha sorteggiato il suo tabellone principale: la nostra Sara Errani è chiamata a difendere la straordinaria semifinale conquistata nella precedente edizione ed esordirà affrontando la veterana di casa a cui è stata concessa una wild card – Aleksandra Wozniak. L’attuale n.472 della classifica mondiale femminile è in vantaggio 2-0 negli scontri diretti, che però risalgono entrambi al 2009 – uno a causa ritiro sul veloce di Mosca.

Per vostra completa informazione QUI potrete trovare il tabellone di singolare femminile.

Nel frattempo iniziamo il countdown per le Olimpiadi di Rio de Janeiro e riaccogliamo la coppia più forte del mondo che torna a competere insieme dopo il Career Grand Slam: Sara Errani e Roberta Vinci.
Le due n.1 del circuito WTA useranno il Premier di Montreal per riacquisire gli automatismi e l’intesa che ha contraddistinto il loro gioco da sempre e fatto la loro più grande forza. Nella loro partita d’esordio affronteranno la coppia slovena composta da Andreja Klepac e Katarina Srebotnic.

Per vostra completa informazione QUI potrete trovare il tabellone di doppio femminile.